Annunci Donne Napoli

Serena, Napoli, cerco uomo vero napoletano

Ciao! Sono Serena, verace napoletana di 33 anni anche se vivo e lavoro a Milano da circa 4 anni. Mi rendo conto che qui al Nord manca la passione, si fa sesso come si lavora, cioè in modo freddo ed io invece cerco emozioni forti, selvagge, partenopee. Per questo cerco un vero uomo originario di Napoli, che abbia nelle vene quella mascolinità latina e tipica del sud, che sappia prendermi per i fianchi e sbattermi sul divano con eccitazione vera. A me piace fare anche dei porno amatoriali e far godere i miei partner.

Cerco un uomo vero e napoletano e zone limitrofe

Credo che più che la mia terra mi manchi un vero maschio, un uomo che mi sappia prendere e mi stimoli a letto. Non cerco l’adone o un fotomodello, anzi per me il maschio vero deve essere se stesso e naturale, anche con la pancetta e la barba incolta. Non mi interessa nemmeno l’età: un uomo quando mi colpisce vuol dire che merita di essere conosciuto, frequentato e perché no, scopato! Se ti senti abbastanza focoso, partenopeo e vuoi incontrarmi per farmi finalmente godere come merito allora fatti avanti. Ti aspetto a gambe aperte.

Cosa mi eccita di più

Sono tane le cose che mi fanno davvero ululare di piacere, come ad esempio essere presa con fermezza, decisione e forza dal partner sessuale. Mi piace essere presa di peso e buttata sul letto, oppure mi eccita molto quando un uomo mi bacia e mi palpa tenendomi ferma al muro: voglio sentire la presenza fisica e mentale del vero maschio alfa. Per me è fondamentale anche che un uomo mi lasci fargli la fellatio: mi dà una gran carica erotica e non posso farne a meno. So tantissime tecniche nuove e anche prese dal kamasutra che permettono orgasmi anche multipli grazie appunto a questa pratica orale. Sono inoltre aperta a nuove proposte, mi piace scoprire nuove posizioni e non disdegno il sesso a tre o in gruppo. Ho partecipato a delle gang bang e mi sento all’altezza. Quindi se anche tu sei un porcellino di Napoli in trasferta a Milano o dintorni scrivimi: potremmo davvero divertirci

Leave a Comment